Musica & Musicoterapia- SPAZIO FORUM

SPAZIO FORUM

Musicoterapia

Spazio Forum organizza sedute di musicoterapia individuali o in piccolo gruppo, nel rispetto delle norme di sicurezza Anti-Covid.  Contattaci per avere maggiori informazioni!
Obiettivi dell'intervento
La musicoterapia è una tecnica per facilitare l’attuazione di progetti d’integrazione spaziale, temporale e sociale, attraverso strategie di armonizzazione della struttura funzionale della persona, per mezzo dell’impiego del parametro musicale. 
Tale armonizzazione viene perseguita con un lavoro di sintonizzazioni affettive, le quali sono possibili e facilitate grazie a strategie specifiche della comunicazione non verbale. 
La musicoterapia mira a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive dell'utente. Il musicoterapista, infatti, si propone di sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell'individuo in modo tale che possa meglio realizzare l'integrazione intra e interpersonale e, conseguentemente, possa migliorare la qualità della sua vita, grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico.
Fasi dell'intervento
  1. È previsto un colloquio di assessment per cogliere le aspettative e reperire le informazioni indispensabili per la progettazione dell'intervento.
  2. È necessario un periodo di osservazione diretta e partecipe dell'utente finalizzato a individuare: abilità, modalità di relazione/comunicazione, con particolare attenzione alla sfera sonora e non verbale. Una volta completata questa fase di conoscenza, viene elaborato il progetto di intervento musicoterapico.
  3. Il trattamento può essere individuale o di gruppo e prevede un numero di almeno 15/20 incontri; le sedute durano circa 45 minuti ciascuna, a cui vanno aggiunti 15 minuti destinati alla compilazione del protocollo.
  4. Per le verifiche dell’intero processo, il musicoterapista si avvale del supporto di uno specialista di riferimento. A seconda della necessità, tale figura potrà essere: un supervisore, iscritto all'A.I.M., uno psicologo o uno psicoterapeuta iscritti all’albo oppure, ancora, un neuropsichiatra.
Il dott. Luigi Fabemoli si è diplomato in musicoterapia presso la scuola triennale del Centro Artiterapie di Lecco nel 2014. Successivamente, nel 2015, ha frequentato il corso di perfezionamento in "Musica e Musicoterapia in Neurologia" presso l'Università degli studi di Ferrara e, nello stesso anno, il Master univesitario di I livello in “Comunicazione e Linguaggi non verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance” (1500 ore), presso l'Università Cà Foscari di Venezia. Si è quindi perfezionato nell'utilizzo della musicoterapia come supporto all'apprendimento nei Disturbi Specifici dell'Apprendimento, conducento numerosi percorsi presso diverse scuole dell'Infanzia e scuole primarie delle province di Brescia e Cremona. Dal 2016 è docente del corso di “Musicoterapia applicata: DSA”, per gli alunni del III anno della scuola di musicoterapia del Centro Artiterapie di Lecco.